"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

domenica 13 febbraio 2011

Se non ora, quando?

Oggi pomeriggio andrò alla manifestazione delle donne (ma speriamo anche degli uomini) Se non ora, quando? Certo, forse era meglio prima. Quasi senza accorgercene siamo precipitati in un abisso inimmaginabile solo qualche anno fa. Un abisso che ha fagocitato la dignità delle persone, e quindi anche delle donne. Un abisso del quale l'immagine della donna come oggetto di consumo è solo un aspetto, o forse, meglio, l'emblema. Non credo che una manifestazione possa cambiare la realtà: anni di cultura televisiva berlusconiana hanno lasciato un segno temo indelebile (e questa, secondo me, è la responsabilità più grande di una figura come B. e dei suoi accoliti: il disastro culturale prima che politico, la distruzione del tessuto sociale, l'imbarbarimento dei costumi e dei cuori). Però questo è il momento! Cominciamo a contarci, a guardarci in faccia, a farci vedere; a reagire, anche visibilmente, scendendo in piazza. Meglio tardi che mai! E che sia solo l'inizio!
L'appuntamento a Roma è alle ore 14.00 in piazza del Popolo.
Qui tutti gli appuntamenti in Italia e all'estero

Nessun commento:

Posta un commento