"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

martedì 22 maggio 2012

Comunicato e considerazioni di Alessandro Cochi, delegato allo sport di Roma capitale, su concorso ippico a Villa Borghese

In risposta alla  mail in difesa di Villa Borghese da me inviata ieri aderendo all'appello del blog MiglioraRoma (qui), ho ricevuto al mio indirizzo di posta elettronica da Alessandro Cochi, delegato allo sport di Roma capitale, la seguente mail:

Ricevo e inoltro comunicato di ieri e alcune mie considerazioni. Alessandro

VILLA BORGHESE, COCHI: MAI DATO AUTORIZZAZIONE TECNICA PER FESTIVAL FITNESS
(OMNIROMA) Roma, 21 MAG - «Il Festival del Fitness è una delle tante nuove manifestazioni che si sono affacciate su Roma negli ultimi quattro anni, nonostante qualche difficoltà burocratica incontrata nell’iter autorizzativo da parte di alcuni comitati e dalle Sovraintendenze, senza che vi fosse un pur minimo confronto iniziale tra le parti prima delle decisioni.
Per quanto riguarda il Festival del Fitness, proprio nella conferenza di servizi riguardante l’80esimo Concorso di Piazza di Siena, il Dipartimento Sport ha espresso la sua perplessità non tanto per l’attività sportiva, sempre molto gradita sia nei parchi sia nelle ville in centro e in periferia della città, quanto per l’emissione di forti volumi necessari alla pratica del fitness che difficilmente avrebbero superato l’impatto acustico. Dunque, a chi preferisce le chiacchiere ai fatti, rispondo che la 'Race for the Cure', il calcio e il volley giovanile a via dei Fori Imperiali nelle ultime due domeniche, il 'Derby di Galoppo a Capannelle, il 'Rugby Seven', le due finali degli Internazionali di Tennis e di Coppa Italia, dimostrano l’efficienza della capacità sportiva di Roma Capitale, in sinergia con le federazioni e gli enti organizzatori coinvolti negli stessi, nonostante ci sia chi remi contro lo sport. Da quello che risulta agli atti, né il Dipartimento Sport né l’assessorato all’Ambiente hanno mai dato l’autorizzazione tecnica necessaria allo svolgimento del Festival del Fitness in località Piazza di Siena – Villa Borghese, pur condividendone le finalità». Lo afferma in una nota il delegato allo Sport di Roma Capitale, Alessandro Cochi.

INOLTRE RITENGO SBAGLIATO VOLER TOGLIERE DEL TUTTO UNA TRADIZIONE CONOSCIUTA NEL MONDO LUNGA 80 EDIZIONI COME IL CONCOCRSO INT.LE. ALTRO DISCORSO E' GARANTIRE LA TUTELA E LA BELLEZZA DI QUESTA E ALTRE VILLE STORICHE SENZA PER QUESTO FARLA DORMIRE IN ETERNO. PER QUESTO FA BENE L.ASS.TO ALL'AMBIENTE A CHIEDERE TRA LE VARIE GARANZIE ANCHE LE POLIZZE FIDEIUSSORIE PER TUTTI GLI EVENTUALI DANNI. AD ALCUNI, NON TUTTI CERTAMENTE, PRETESTUOSI "BENPENSANTI" DEVO PERò SOTTOLINEARE CHE NON LI SENTIVAMO QUASI MAI PROTESTARE QUANDO ALTRE AMMINISTRAZIONI FACEVANO ORGANIZZARE SITUAZIONI ANCORA PIù IMPATTANTI. NO A DISCOTECHE E SITUAZIONI SIMILARI NELLA VILLA ANCHE SE ALCUNE ESISTONO DA CIRCA 15 ANNI...E NON LE HA CERTO MESSE L'ATTUALE MAGGIORANZA CAPITLINA. SI ALLO SPORT NON RUMOROSO E ALLA CULTURA, POSSIBILMENTE OVUNQUE !

SITUAZIONI TROPPO ISOLATE E TROPPO "TRANQUILLE" COSì COM EIL BUIO, POSSONO CREARE SCIPPI RAPINE E TENTATI STRUPRI....RICHIAMANDO AD UN TEMA Più ATTUALE CHE MAI COME LA CRISI ECONOMICA: LA SICUREZZA UN ALTRO INCONTESTABILE DIRITTO. NON POSSIAMO MORIRE DI VECCHIAIA NONOSTANTE I 2765 ANNI DI STORIA. ESSERE SEMPRE ATTENTI E VIGILI, E ACCORTI NELLE DECISIONI SPESSO NON FACILI, QUELLO SI SEMPRE.

Nessun commento:

Posta un commento