"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

giovedì 6 settembre 2012

Obiettivo #30elode

Ho firmato la petizione Obiettivo #30elode promossa da #salvaiciclisti per chiedere che nelle città, con l'esclusione delle arterie di scorrimento, il limite di velocità venga ovunque portato a 30 chilometri orari. Ciò renderebbe le strade più sicure per ciclisti e pedoni (ma anche, perché no, per gli automobilisti), abbasserebbe i livelli di inquinamento dell'aria e l'inquinamento acustico, renderebbe le città più vivibili per tutti, a misura d'uomo e non di "lamiera".

Le risposte a molte delle obiezioni che potrebbero "sorgere spontanee" le potete leggere in questo articolo di Paolo Pinzuti di #salvaiciclisti sul Fatto Quotidiano, corredato di alcune immagini molto interessanti di come potrebbe cambiare la fisionomia delle nostre città se solo volessimo. L'articolo si intitola "#30elode, noi poveri ingenui".

Fiera di essere una "povera ingenua", invito chi lo condivide a firmare e diffondere l'appello.

2 commenti: