"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

lunedì 8 aprile 2013

I rifiuti di marzo (diviso due...)

Ecco il consueto appuntamento mensile con il resoconto della pesatura dei rifiuti.

Siamo rimasti in due, papà e mamma, perché il figlioletto se ne è andato in Australia.
E fra un po' comincerò pure a tampinarlo per avere qualche informazione su come vanno le cose laggiù riguardo ai rifiuti (ho l'impressione che se ne producano molti, magari smaltiti con molta efficienza, ma molti molti). Poi vi faccio sapere.

Intanto, per noi due, il mese di marzo è andato abbastanza bene (ma siamo solo in due...), cioè così:

indifferenziato:  kg. 0,513
umido:     kg. 7,060
carta:    kg. 4,001
plastica:   kg. 0,400
metallo:  kg. 0,135
vetro:   kg. 7,750

TOTALE:   kg. 19,859

Siamo sotto i venti chili totali ma, ripeto, siamo solo in due (l'ho già detto, per caso?) e quindi, a pensarci bene, non so se essere soddisfatta oppure no. Vediamo come procedono i prossimi mesi.

Intanto vi anticipo che, per i propositi del 2013, quello di aprile avrà nuovamente a che fare con i rifiuti.
E si tornerà alle origini.

16 commenti:

  1. Il proposito di aprile mi incuriosisce, i ritorni alle origini di solito mi piacciono!

    RispondiElimina
  2. Anch'io sono molto incuriosita! =)
    Daniela

    RispondiElimina
  3. Aiuto! Non aspettatevi chissà che, eh! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola, come la stai prendendo questa cosa del nido vuoto? Ti manca tanto tuo figlio?

    Scusa ma.... quanti anni ha che se ne va in giro per il mondo da solo?

    P.S. E come mai non sei soddisfatta del risultato di questo mese?

    Per ora ci penso io a condividere i tuoi post su Pinterest ma tu facci un salto!!! Intanto leggi questo post http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2013/02/pinterest-come-usarlo-per-il-blog.html

    Un baciotto, Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante domande che fai :)
      Provo a rispondere.
      Mio figlio ha compiuto pochi giorni fa 22 anni.
      Un po' nido vuoto la casa lo è diventata, però io sono felice per lui, penso che sia stato coraggioso e stia facendo un'esperienza davvero impagabile (e se non la fai adesso, quando?).
      Del risultato di questo mese non so bene se essere soddisfatta appunto perché siamo solo in due, e forse, dico forse, avremmo dovuto produrre meno rifiuti (in realtà nell'indifferenziato c'era anche un barattolo di vetro rotto...).
      Su Pinterest ho scritto nel commento al tuo post. Proverò ad applicarmi e a capirci qualcosa.
      Grazie per il ricco commento e un baciotto anche a te!

      Elimina
    2. Hihihi, lo sai che sono curiosona!

      Cavolo, non mi ero resa conto che avessi un figlio di 22 anni... lo capisco, anch'io ho lasciato il nido quando avevo 21 anni per andare a Londra. Un po' piu' vcino dell'Australia pero'...

      Buona serata e grazie per la risposta. Aspettiamo il prossimo mese per capire se i rifiuti erano troppi, ok?

      alex

      Elimina
    3. Ecco, quando è partito mio figlio aveva 21 anni, proprio come te...

      Elimina
  5. Anche noi abbiamo ridotto di molto i nostri rifiuti, però questa cosa di pesarli è interessante, penso che, numeri alla mano, sia ancora più soddisfacente rendersi conto dei risultati raggiunti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, effettivamente pesarli aiuta a tenerli sotto controllo e a rendersi conto anche dei progressi. Alla fine ci abbiamo fatto l'abitudine e non è neanche questa terribile scocciatura. E infatti si continua...
      Ciao :)

      Elimina
  6. Sei come sempre brava ( anche per il nido vuoto, non so se sarei brava come te)e son curiosa per il proposito di aprile. ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marshall!
      Oddio, chissà che vi aspettate per aprile... Comunque, comincio domani

      Elimina
    2. Ancora non ce lo vuoi dire? e' forse quello di trovare il nome dei fiori di campo?

      Elimina
    3. ahahah! cara mia :)

      Ieri non ce l'ho fatta. Periodaccio con i compiti da correggere che non finiscono mai...
      ...
      Vabbè, volevo cominciare un nuovo secchio del composto (sai che originalità!) e diminuire, ma di brutto, i rifiuti organici.
      Tutto qua.
      Solo che mi sa che dovrò rimandare di qualche giorno.

      Che hai contro i fiori di campo? :)

      Elimina
    4. Ma che hai capito Paola? Niente contro i fiori di campo, anzi! Mi era sembrata una bella idea quella che aveva avuto tuo marito.

      Come si fa a ridurre gli scarti organici? Mi piacerebbe saperlo per poterlo mettere in pratica anch'io!

      Noi abbiamo un bidone grande come composter e l'umido ci serve ma qualche consiglio fa sempre piacere!

      Sei prof.? Di cosa?

      Elimina