"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

sabato 13 luglio 2013

Come fare una borsa da una magliettina

Ecco qua: il pomeriggio che avrei dovuto dedicare tutto ai bagagli è stato rapito da questo lavoretto di riciclo di un top di misto lino, comprato chissà quanto tempo fa e mai indossato, trasformato in borsa.

Questo è il top:

L'ho sovrapposto di fianco, facendo coincidere le due spalline che diventeranno i manici della borsa:


Ho preso la stoffa di un vecchio vestito che avevo maldestramente tagliato qualche tempo fa sperando di riuscire a riadattarlo. Ne ho ricavato due pezzi per foderare un lato


e l'altro:


Ho cucito pazientemente a mano il fondo e il lato aperto del top, incorporando la fodera.

E questo è il risultato:



Perfetta anche per l'ipad:


o  il portatile:


Carina, no?

  “Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina

Linky Party 2013

35 commenti:

  1. Molto bella, sia l'idea che la realizzazione! Cucita tutta a mano quindi? Temevo che per questi progetti la macchina da cucire fosse obbligatoria...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la macchina da cucire sicuramente non ci sarebbe voluto tutto il pomeriggio e anche di più :) La stoffa è morbida, viene bene. Certo, le rifiniture non sono perfette ;)

      Elimina
  2. Complimenti Paola, bella idea e risultato molto grazioso! Appena incontreró un top dimenticato voglio provarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sindel. Chi è bravo potrebbe anche decorarla un po' . La stoffa della fodera è molto carina e l'abbinamento non è male. Avevo pensato di foderare tutto l'interno, comprese le maniche: l'effetto sarebbe stato non male, ma non credo sarei stata capace di fare un lavoro decente. Per ora mi accontento.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Marì!!! In effetti sono mooooolto soddisfatta. E devo pure dire che le foto non rendono affatto bene :)

      Elimina
  4. Ma non è carina....è troppo bella!!! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, detto da te che sei davvero super bravissima mi fa molto piacere!

      Elimina
  5. Idea super carina:) bellissimo risultato baci

    RispondiElimina
  6. Carinissima!!! Beh, direi che con tutte le cose belline che fai col taglia e cuci, per il prossimo compleanno (o anche per Natale, che è più vicino) ti si potrebbe regalare una bella macchina da cucire :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lavoretti, però forse hai ragione, una macchina da cucire non sarebbe male :)
      A presto!

      Elimina
    2. Cara Paola, il commento in alto era il mio, ma ero a casa di mia sorella e non mi sono accorta di aver commentato con il suo account...beh, hai un'amica in più, visto che aveva molto apprezzato anche lei il tuo lavoro ;)

      Elimina
    3. In effetti il riferimento al compleanno mi aveva lasciata un po' stupita :)
      Comunque, il blog di tua sorella è bellissimo!

      Elimina
  7. Ottima esecuzione, Paola (oltre che ottima idea!).

    RispondiElimina
  8. Un capolavoro!
    anche la camicetta era bellissima secondo me, peccato tu non la indossassi.
    Comunque l'hai trasformata al meglio, brava Paola!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la camicetta era carina, comprata in un grande magazzino, eh, non ti credere, e un modello evidentemente non adatto a me, troppo corta.
      Grazie per i complimenti, sono piuttosto soddisfatta di questo lavoretto, tenendo conto che di fatto è il mio primo di questo genere. Chiamarla capolavoro, però, mi sembra decisamente troppo :) Certo, se seguissi uno dei tuoi corsi di cucito...
      Ciao!

      Elimina
  9. Hai fatto un gran bel lavoro, cucire a mano è lungo e riuscire a farlo bene non è facile soprattutto se si è alle prime armi. Continua così!

    RispondiElimina
  10. Tutto a mano? Complimenti, brava!

    RispondiElimina
  11. Bella, Paola! E poi, cucita a mano: che pazienza!
    Complimenti davvero :)
    MammaNene @ SergerPepper

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Mamma Vegana e MammaNene per i complimenti anche se molto in ritardo!

      Elimina
  12. Ciao Paola, noi ci conosciamo già.
    Bellissima questa borsa, mi viene voglia di provare a farla con la prossima maglietta.
    Aspetto le foto del tuo viaggio in Australia, quando le pubblichi?
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Norma, sono in ritardo con foto e post. Solo un po' di pazienza, però, arriveranno :)

      Elimina
  13. Ciao, che bella idea!!! Mi piace scoprire progetti riciclosi... perfetta anche per inserire una piantina da regalare, a posto del solito cellophan plasticoso :)

    RispondiElimina
  14. ingegnoso questo riciclo...complimenti!!

    RispondiElimina
  15. complimenti, un ottimo risultato.

    RispondiElimina
  16. Mi piace moltissssimo! Fossi brava almeno uno briciolo di quanto lo se tu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non scherzare, se l'ho fatto io ti assicuro che chiunque può farlo! Grazie!

      Elimina
  17. bella la tua borsa, io di solito utilizzo le magliette

    arrivo dal Linky Party di Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, con le magliette voglio provarci anch'io prossimamente. Vengo a spulciare nel tuo blog!

      Elimina