"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

lunedì 30 settembre 2013

I rifiuti dell'estate: luglio, agosto e settembre

Non ho smesso di pesare i rifiuti. Solo che questa estate, fra viaggio in Australia (quattro settimane circa fuori casa) e altro, il consueto resoconto mensile è saltato.
Eccomi qui a rimediare con un resoconto comprensivo dei rifiuti prodotti nei mesi di luglio, agosto e settembre in casa da me e dal marito.

indifferenziato:   kg. 1,606
umido:       kg. 11,117
carta:     kg. 5,092
plastica:   kg. 0,704
metallo:    kg. 0,453
vetro:     kg. 15,612

TOTALE:   kg. 34,584

Naturalmente si tratta di un computo parziale, che non include i rifiuti che abbiamo prodotto in vacanza (e sull'Australia ci sarebbe da dire non poco a questo proposito, cercherò di farlo in un prossimo post). 

giovedì 26 settembre 2013

Qualche foto dall'Australia (I puntata): due giorni due a Sidney

La città di Sidney ha un bellissimo giardino botanico.

Colpiscono gli alberi, insoliti ed enormi:



Gli uccelli, solo le prime avvisaglie delle specie incredibili che popolano il continente e che incontreremo nel corso del viaggio (siamo ancora ingenui e sprovveduti appena arrivati visitatori, non sappiamo nulla di quello che ci aspetta nelle prossime settimane...):


Il parco è circondato dallo skyline di una grande e moderna città:



In lontananza  compare a un tratto l'inconfondibile struttura architettonica dell'Opera House:


Zoomata, questo è il massimo che riusciremo a vederne (ancora non lo sappiamo che staremo qui solo un giorno ancora...):


Sidney è una città grande e trafficata, ma dove, nelle aree ad alta frequenza di pedoni e simili, vige il limite di 30 km orari:


Il secondo giorno piove, ma la banda di bambini davanti al Maritime Museum a Darling Harbour suona lo stesso, imperterrita:


In un posto come l'Australia il Maritime Museum è un museo di storia, perché la storia di questo continente è mare e navigazione.

Fuori la replica perfetta dell'Endeavour, l'imbarcazione di James Cook:



All'interno il primo incontro è con una bellissima mostra di fotografie di Ansel Adams, il fotografo di Yosemite e delle foreste californiane, sul tema dell'acqua.
Introdotta da queste parole


Ecco alcuni stralci del museo.

La storia della navigazione e dei grandi viaggi è anche la storia della distruzione delle foreste:


Come si può riciclare la barca di lattine di alluminio che produciamo?
Costruendo una barca di lattine di alluminio, perfettamente in grado di navigare, naturalmente!



Un'interessante mostra didattica sui danni della plastica


e sull'inquinamento dei mari


Gli europei che hanno colonizzato il continente hanno compiuto crimini inauditi annientando le popolazioni aborigene. Però sembra ci stiano provando ad ammettere i loro errori e a riconoscere il valore della cultura indigena, soprattutto per quanto riguarda il rapporto dell'uomo con la natura e l'ambiente. Eora: first people!



Fuori dal museo, lo splendido colore dorato dell'avvicinarsi del tramonto a Darling Harbour:




Ecco qua. Qualche foto dal viaggio in Australia di questa estate, per rompere il lungo silenzio del blog.

Torno presto...