"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

martedì 12 agosto 2014

Sacchettino porta cellulare all'uncinetto


La prima custodia per il cellulare di jeans l'ho persa nella metro.
La seconda me l'hanno rubata, questa volta con tutto il cellulare, sempre nella metro (e sulle avventure in metro credo che vi aggiornerò prossimamente, perché davvero non ci si crede).
Oltre che di un nuovo cellulare (I downgraded to a previous model)  avevo bisogno anche di una nuova custodia, e nessuna intenzione di comprarne una.
Ho preso dunque l'uncinetto, un rotolo del cotone bianco che avevo comprato per fare delle tendine (che non credo farò mai) e alcuni avanzi colorati.
Sono partita da una base con i resti di una fettuccia dal colore molto bello, a cui ho aggiunto quattro lati lavorati a maglia bassa rifiniti infine da un bordino blu. Con una catenella dello stesso colore ho realizzato un filo per chiudere il sacchetto. 





















I colori della base e del bordino non saranno proprio perfetti insieme, ma il lavoretto è venuto così, come mio solito, in progress, e così me lo tengo.
A sua difesa devo dire che è molto più comodo e pratico dei precedenti, e il suo compito lo svolge benissimo.

Con questo post partecipo al Linky Party #107 di Alex

Linky Party C'e' Crisi

14 commenti:

  1. Ciao! Ti ho conoisciuta tramite il linky party di Alex, ci trovo sempre persone semplici e creative! :-)
    Un'ottima sostituzione delle precedenti, sopratutto per via della praticità!
    Un saluto
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per essere passata!

      Elimina
  2. Mi dispiace per i tuoi cellulari, però c'è da dire che di custodie ne hai fatte una più bella dell'altra! Quasi quasi ti commissiono un porta tabacco nuovo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buona! Per il porta tabacco... Perché no? Tanto "a caval donato non si guarda in bocca" (cioè: "chissà che viene fuori!")
      :)

      Elimina
  3. Paola carissima, sono tornata a scrivere un pò approfittando delle ferie dopo un periodo davvero doloroso... e ti riscopro pure bravissima all'uncinetto, cosa in cui io sono completamente negata!
    Complimenti, passo a leggere qualche post!
    ti super abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, bravissima all'uncinetto proprio no! :)
      Mi dispiace molto per il tuo periodo difficile e ti abbraccio forte, cara Valentina

      Elimina
  4. ma daiiiiii, mi spiace per le disavventure in metro.....in quanto alla custodia spero porti fortuna e rimanga a lungo con te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, lo spero anche io :) Delle disavventure in metro può darsi che vi racconterò...

      Elimina
  5. troppo carina!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Senti, la custodia è deliziosa, però mi piace molto anche il tuo downgrade del cellulare! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, ho avuto la "fortuna" (o la "sfiga", come dice mio figlio) di trovare un modello ancora più vecchio fuori produzione in un outlet di elettronica, e l'ho comprato. Che ti devo dire, fa tutto quello che mi serve (tranne le foto, che sono veramente pessime) :-)

      Elimina
  7. Quando puoi, passa da me, c'è qualcosa per te. Buona serata. Tina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero Muscetta! Spero di poter ricambiare, ma devi avere moooolta pazienza...
      Buona serata a te :)

      Elimina