"Agisci in modo che le conseguenze della tua azione siano compatibili con la permanenza di un'autentica vita umana sulla terra". "Includi nella tua scelta attuale l'integrità futura dell'uomo come oggetto della tua volontà". Hans Jonas, Il principio responsabilità

lunedì 2 giugno 2014

I rifiuti di maggio (con i lavori in casa)

Ecco il resoconto della pesatura dei rifiuti del mese di maggio.
Che però vale poco, perché stiamo facendo i lavori in casa: i rifiuti sono molto aumentati, ma non tutto è stato pesato, in particolare ciò che è finito nel cassonetto del materiale indifferenziato; dunque si tratta di un resoconto pesante ma allo stesso tempo approssimativo, a cui andrebbe aggiunto tutto ciò che è stato smaltito dagli operai e sul quale non ho alcun controllo. D'altra parte,  gli ultimi lavori in casa risalgono a circa 20 anni fa, quando ci siamo trasferiti qui. Per consolarci, possiamo dunque dire che abbiamo spalmato il nostro impatto su tanti anni, durante i quali abbiamo (speriamo) compensato con comportamenti virtuosi nella produzione dei rifiuti domestici.

indifferenziato: Kg. 1,517
organico:   Kg. 10,200
carta:   Kg. 8,923
plastica:   Kg. 1,105
metallo:  Kg. 1,726
vetro:   Kg. 8,117

TOTALE   Kg. 31,588

Il secchio del composto è stato messo a riposo, e questo spiega il raddoppio dell'organico rispetto al mese scorso. Il decluttering effettuato durante l'imballaggio per il passaggio della roba da una stanza all'altra ecc. ha portato ad un aumento di un po' di tutto (indifferenziato, carta, plastica, metallo). E siamo solo agli inizi...

Ecco uno scorcio di casa mia, tanto per darvi un'idea di come siamo messi (ed è solo un angolino della camera da letto...)